0 4 min 7 mths

[ad_1]

Un organizzatore di uno dei numerosi convogli di camionisti statunitensi che si stanno preparando a scendere a Washington dice che saranno come un “gigante boa constrictor”, che “ti stringe, ti soffoca e ti ingoia, ed è quello che faremo alla DC.

Bob Bolus, che possiede un’attività di ricambi per autocarri e rimorchio a Scranton, in Pennsylvania, afferma che stanno protestando contro una serie di questioni tra cui i prezzi del carburante e i mandati dei vaccini.

Gli organizzatori di un convoglio, chiamato “People’s Convoy”, affermano di avere 1.000 camionisti pronti a partecipare “appena fuori dal cancello”, ma credono che probabilmente crescerà man mano che si sposta dalla California a Washington.

Bolus dice che il suo gruppo ha intenzione di rimanere “un giorno o due”.

TENDENZA: INCREDIBILE! Il candidato governatore dell’Arizona Kari Lake DISTRUGGE i media di notizie false – Il primo annuncio politico di Kari esporrà le BS sulle stazioni dell’Arizona durante i loro programmi di notizie

“Saremo lungo la tangenziale dove la tangenziale sarà chiusa”, ha detto Bolus in un’intervista con Volpe 5 di domenica.

«Ti darò un’analogia con quella di un boa constrictor gigante», disse Bolus. “Questo in pratica ti stringe, ti soffoca e ti ingoia, ed è quello che faremo alla DC.”

Il giornalista ha chiesto a Bolus se ha capito “l’impatto su coloro che cercano di mettersi al lavoro e il rischio per coloro che hanno bisogno di soccorritori”.

“Ci sarà una corsia aperta per i veicoli di emergenza, potranno entrare e uscire e tutto il resto”, ha risposto Bolus. “Non comprometteremo la sicurezza o la salute di nessuno, in un modo o nell’altro. Per quanto riguarda se non possono andare al lavoro, accidenti, è un peccato”.

Secondo un sondaggio Rasmussen pubblicato la scorsa settimana, la maggior parte degli americani afferma che sosterrebbe una protesta di camionisti negli Stati Uniti.

La polizia del Campidoglio ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che sta aumentando la sicurezza intorno a Washington prima dei convogli di camion, che dovrebbero arrivare in città nel periodo del primo discorso di Joe Biden sullo stato dell’Unione.

Lo Stato dell’Unione si terrà il 1 marzo.

Il dipartimento ha affermato che si stanno coordinando con altre agenzie, inclusi i servizi segreti e la Guardia nazionale.

“Le forze dell’ordine in tutta la regione della capitale nazionale sono a conoscenza di piani per una serie di convogli di camion in arrivo a Washington, DC, all’epoca dello Stato dell’Unione. Come per qualsiasi manifestazione, l’USCP faciliterà l’attività legale del Primo Emendamento”, ha affermato la polizia del Campidoglio in una dichiarazione venerdì.

“L’USCP si sta coordinando strettamente con le forze dell’ordine locali, statali e federali, tra cui il dipartimento di polizia metropolitana della DC, la polizia del parco degli Stati Uniti, i servizi segreti degli Stati Uniti e altre agenzie alleate per includere la guardia nazionale della DC”, continua la dichiarazione.

Il dipartimento “ha ricevuto segnalazioni di camionisti che potenzialmente pianificano di bloccare le strade nelle principali città metropolitane degli Stati Uniti in segno di protesta, tra le altre cose, contro i mandati di vaccinazione. Il convoglio inizierà potenzialmente in California già a metà febbraio, con un potenziale impatto sul Super Bowl previsto per il 13 febbraio e sull’indirizzo sullo stato dell’Unione previsto per il 1 marzo “. secondo una nota ottenuta da The Hill il 9 febbraio.



[ad_2]

Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.