0 5 min 10 mths

[ad_1]

Non è strano che tutti i media mainstream rimangano in silenzio sulla brutalità del governo e sulle azioni contro i suoi cittadini che vogliono solo indietro la loro libertà?

Sembra che la nazione del Canada sia caduta. Il paese una volta libero è ora sotto l’occupazione delle Nazioni Unite e il controllo globalista senza alcun meccanismo in atto per ripristinare la democrazia. Trudeau e il suo parlamentare nazista Freeland hanno dichiarato che nessuno può parlare contro il governo o saranno braccati dalla polizia e perseguiti in base a una sorta di legge di emergenza. Con ciò, Trudeau e Freeland hanno tolto dal tavolo soluzioni pacifiche e sembrano cercare di incitare alla violenza in tutto il paese.

I leader canadesi non sono più responsabili nei confronti del popolo canadese. Invece, devono rispondere ai globalisti criminali che cercano la distruzione totale del Canada e degli Stati Uniti. Come potete vedere nel video qui sotto, il capo del World Economic Forum, Klaus Schwab, si vanta apertamente di essere il burattinaio dietro Trudeau, Macron, Merkel, Freeland, Jacinda Ardern e molti altri cosiddetti “leader” mondiali.

Sono tutti burattini di un’agenda misantropica globalista volta a schiavizzare l’umanità. È importante sottolineare che la loro fedeltà non è alle nazioni che affermano di governare, ma piuttosto all’agenda globalista volta a distruggere la sovranità nazionale e rendere schiavo il mondo intero sotto un governo mondiale.

Il mondo si sta ora svegliando alla realtà scioccante di “Alex Jones”: c’è davvero un’agenda di eradicazione globale e una cospirazione del governo mondiale che è al lavoro da decenni. In effetti, stiamo ora assistendo alle fasi finali di questo sforzo, con i leader criminali corrotti del Canada che guidano gli sforzi per criminalizzare il dissenso, vietare la libertà e scatenare la violenza estrema del governo contro persone innocenti.

Le truppe delle Nazioni Unite sono già sbarcate in Canada e ora sono attive lì

Le truppe delle Nazioni Unite sono già sbarcate in Canada e stanno occupando il Paese. Si atteggiano al dipartimento di polizia di Ottawa per usare la violenza contro i cittadini. Il seguente video mostra i jet charter delle Nazioni Unite dopo l’atterraggio in un aeroporto canadese:

La foto seguente mostra la “squadra delinquente” delle Nazioni Unite senza nome e senza volto che si atteggia a polizia di Ottawa e vestita da delinquenti autoritari, con maschere nere e uniformi grigio oliva che ricordano un film di fantascienza distopico:

Qui stanno marciando in azione contro i manifestanti pacifici e disarmati del Canada:

Ecco una raccolta di clip che mostrano la brutalità della polizia locale. Alcuni di questi agenti di polizia sembrano provenire da Ottawa, mentre altri video sembrano mostrare le truppe delle Nazioni Unite vestite in verde oliva. Entrambi sembrano perseguire lo stesso obiettivo: il terrorismo sponsorizzato dal governo contro manifestanti innocenti e pacifici.

E non dimenticare l’incidente del fine settimana in cui gli agenti di polizia dell’RCMP hanno deliberatamente guidato i loro cavalli in mezzo a una folla di persone indifese e hanno finito per calpestare una donna anziana, che ha riportato gravi ferite:

Come ho spiegato nel mio podcast, è quello che succede quando la sinistra vota per i socialisti. Stanno effettivamente mettendo al potere i marxisti e perdendo tutte le loro libertà. Tutte le persone in Canada che hanno votato per Trudeau (solo una delle tre, a quanto pare) stanno ottenendo la tirannia che meritano per essere troppo stupide per individuare le bugie della sinistra politica. Pensavi di votare per i “progressisti” ma in realtà hai messo al potere i nazifascisti e ora loro ti hanno (permanentemente) privato della tua libertà.

Ora le persone si stanno rendendo conto dell’ovvia verità: l’entità più pericolosa in ogni nazione è il governo stesso.Inoltre, ora è chiaro che ogni governo a un certo punto ricorrerà al terrorismo contro i propri cittadini per rimanere al potere e provare conquistare i dissidenti al silenzio.

Non passerà molto tempo prima che Trudeau ordini ai teppisti canadesi di aprire il fuoco su cittadini canadesi innocenti. Il primo massacro non è lontano, e sarà seguito dall’attivazione su larga scala dei campi di sterminio canadesi, costruiti con il pretesto del “Covid” ma in realtà progettati per compiere il genocidio degli stessi cittadini canadesi.

Ascolta il mio podcast completo oggi per maggiori dettagli che riguardano Trudeau, l’occupazione delle Nazioni Unite, il terrorismo del governo, la “penetrazione” del WEF negli armadi (e altri mobili) e altro ancora.



[ad_2]

Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *