0 6 min 10 mths

[ad_1]


Immagine: il governo ha instillato paura nelle persone per far loro indossare maschere durante la pandemia di COVID

(Notizie naturali) Chiedere alle persone di indossare maschere era un segno visivo che il mondo è in una pandemia e molti dovrebbero essere sempre spaventati e in preda al panico. Indossare la maschera ha dimostrato che il governo può dire a tutti cosa fare e costringerli a fare qualcosa senza spiegare davvero i motivi.

Durante l’episodio del 16 febbraio di “The American Journal”, Ian Miller ha parlato di come le narrazioni di mascheramento stanno influenzando il modo in cui le persone pensano. Miller è l’autore del libro “Unmasked: The Global Failure of COVID Mask Mandates”.

Ha notato che le persone hanno seguito i mandati della maschera a causa della paura: semplicemente perché non sapevano all’inizio di cosa trattasse il COVID. “Ricorda il Organizzazione mondiale della Sanità stava dicendo che qualcosa come il tre e mezzo per cento delle persone che hanno contratto il COVID sarebbero morte”.

Miller ha aggiunto che c’era questo pensiero che se le persone collettivamente fanno qualcosa che credono si proteggerà, allora possono evitare la malattia. Tuttavia, ciò si è dimostrato impreciso. (Correlato: DeSantis: lo studio non mostra alcuna correlazione tra i mandati delle maschere e una minore trasmissione del coronavirus.)

Le persone hanno anche paura di essere ostracizzate. “Una volta che le cose si aprono e vedi tutti che indossano una maschera e non vuoi essere l’unica persona lì e causare una scenata e avere conflitti e farti sgridare perché non stai facendo quello che fanno tutti gli altri”, Miller disse.

Harrison Smith, conduttore di “The American Journal”, ha sottolineato che le maschere fin dall’inizio “non sono state totalmente basate sulla scienza, totalmente prive di fondamento” e che “tutti i lavori pubblicati prima hanno mostrato che le maschere erano inefficaci”.

Brighteon.TV

Lo stesso Dr. Anthony Fauci ha inviato un’e-mail a uno dei dipendenti del Istituto Nazionale della Salute (NIH), affermando di aver riesaminato tutti gli studi randomizzati e controllati sul mascheramento e di non aver riscontrato alcun beneficio. Poi tre o quattro giorni dopo, il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e lo stesso Fauci arrivò a dire che tutti dovrebbero indossare una maschera. Non è possibile che la scienza cambi in tre o quattro giorni in questo modo.

Restano comunque obbligatorie le mascherine. Le persone possono indossare qualsiasi tipo di maschera, anche un fazzoletto o una bandana, o anche una maschera usata, e conta perché le maschere sono solo simboliche e in realtà non vengono utilizzate come protezione.

Inoltre, Miller crede che molte persone vogliano sentirsi bene e indossare maschere le fa sentire come se stessero aiutando e contribuendo. Una volta che questo è diventato una sorta di messaggio dal CDC, che non si trattava solo di proteggere se stessi, ma anche di proteggere gli altri, le persone sono più desiderose di far rispettare loro stessi i mandati della maschera.

“È come, beh, non mi stai proteggendo, sei una persona cattiva.”

La fine dei mandati della maschera è un passo verso la normalità post-COVID

Diversi stati stanno ora ponendo fine ai mandati delle maschere, anche nelle scuole. Sebbene le maschere siano state il simbolo della vita pandemica, rimuoverle significherebbe una transizione verso la “nuova normalità”.

Una vera boccata d’aria fresca per buttare via le mascherine e vedere i sorrisi di amici e famiglie, gli Stati Uniti sono su una buona traiettoria che presto sposterà il COVID da una pandemia a una fase endemica.

Tuttavia, il CDC sostiene ancora che indossare la maschera rimane vitale e che i governatori agiscono prematuramente poiché i casi rimangono alti e gli ospedali sono ancora sopraffatti, specialmente con le varianti più trasmissibili. C’è anche il problema di affrontare una grave carenza di trattamenti efficaci per impedire alle persone di ricoverare in ospedale.

La frustrazione collettiva del pubblico è palpabile. Dopo due anni dalla pandemia, le persone ora vogliono socializzare, specialmente per i bambini, per i quali la socializzazione è fondamentale per lo sviluppo. (Correlato: i governi di sinistra e di destra non smetteranno di tiranneggiare le persone con mandati di maschere.)

Se si vuole credere alle tendenze attuali, i mandati delle maschere dovrebbero essere ritirati. Tuttavia, le persone possono ancora continuare a indossare le loro maschere volontariamente poiché il CDC continua ancora la sua narrativa per raccomandare l’uso delle maschere in aree di “trasmissione elevata e sostanziale”.

Altre storie correlate:

Professionisti medici, studenti denunciano i mandati delle maschere e altre misure Covid nelle scuole.

Più di 400 studi dimostrano che i blocchi, i mandati di maschere sono dannosi per la salute umana.

I leader della città del Maine approvano una risoluzione anti-maschera, affermano che i mandati delle maschere violano la legge antidiscriminazione.

Le misure per proteggere gli studenti dal coronavirus (come i mandati di maschere) finiscono per danneggiarli.

Gli stati con mandato di maschera hanno tassi di casi di COVID-19 più elevati rispetto alla Florida, che non ha mai avuto un mandato di maschera in tutto lo stato.

Guarda l’intero episodio del 16 febbraio di “The American Journal” con il conduttore Harrison Smith.

Questo video è dal canale InfoWars in poi Brighteon.TV.

Segui Pandemic.news per ulteriori aggiornamenti relativi alla pandemia di coronavirus.

Le fonti includono:

Brighteon.com

ABCNews.go.com



[ad_2]

Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *