0 2 min 10 mths

[ad_1]

Nell’aprile 2021, le e-mail rilasciate da Riflettori del Wisconsin ha rivelato un gruppo esterno, il Center for Tech and Civic Life con sede a Chicago e i suoi attivisti partner consegnato oltre 8 milioni di dollari in sovvenzioni per “sicurezza e protezione elettorale” alle principali città democratiche di Milwaukee, Madison, Green Bay, Kenosha e Racine. La maggior parte di questo, $ 6,3 milioni, è stato distribuito come parte di un contratto tra il centro e ciascuna città.

Da quel momento i sindaci di almeno due di queste città si rifiutano di sedersi con il giudice in pensione Michael Gableman dell’investigatore elettorale del Wisconsin. Il mese scorso Gableman ha intentato una causa a Waukesha, nel Wisconsin incarcerare i sindaci democratici finché non si siedono per una deposizione.

Ora i repubblicani del Wisconsin stanno proponendo una legislazione per rendere incostituzionale accettare sovvenzioni private per l’amministrazione delle elezioni. Questa è una pessima notizia per i Democratici.

TENDENZA: BREAKING: Jeff Zucker si dimette dalla CNN – Scoperta la relazione con il collega – *Rete sbalordita* – Il presidente Trump reagisce

VOLPE11 in linea segnalato:

I repubblicani del Wisconsin stanno proponendo di rendere incostituzionale accettare sovvenzioni private per aiutare ad amministrare le elezioni.

Tre legislatori statali repubblicani mercoledì hanno proposto il divieto come emendamento alla costituzione dello stato, che potrebbe essere sottoposto agli elettori per prendere in considerazione il prossimo anno.

Il governatore democratico Tony Evers non sarebbe in grado di fermare l’emendamento, che deve passare due sessioni consecutive della legislatura e un voto popolare.

L’emendamento affronta una denuncia repubblicana su concedere denaro che è arrivato in Wisconsin nel 2020 dal Center for Tech and Civic Life, finanziato da Mark Zuckerberg.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link



[ad_2]

Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *